Progetti

190 pompe di benzina e oltre 5000 pezzi legati alle società petrolifere e alla distribuzione di carburante. Grafiche d'autore, oggetti di design, giocattoli e attrezzi.

A partire dalla fine del 19esimo secolo le stazioni di servizio hanno acquisito un’importanza crescente. L’evoluzione tecnologica ha portato a sistemi di rifornimento sempre più automatizzati e sicuri.
In meno di un secolo, la stazione di servizio si è trasformata in un elemento fondamentale della vita di tutti i giorni.

Il museo Fisogni della stazione di servizio, unico nel suo tipo nell’Europa continentale, include più di 5000 pezzi di archeologia industriale collezionati da Guido Fisogni.

La collezione non conta solo distributori di benzina ma anche ogni oggetto concernente le stazioni di rifornimento: globi, latte, targhe pubblicitarie, compressori, estintori, attrezzi, gadgets, giocattoli e fotografie.
Il museo comprende anche una completa collezione di disegni tecnici, propriamente conservati in un archivio storico.

In questa sezione presentiamo una selezione di alcuni pezzi della collezione, nuove foto tutte le settimane sulla nostra pagina Facebook!

Questi pezzi non sono in vendita, ma li affittiamo per mostre, film, serie televisive.

Acquista il libro fotografico del museo per averli tutti!
Intraprendi un tour virtuale del Museo fisogni.

Per maggiori informazioni contattaci.

Software realizzato con il contributo del bando “Valore d’impresa-Imprese di valore – Contributi per la valorizzazione dei Musei, degli Archivi storici e del patrimonio storico d’impresa”.

Iscriviti alla newsletter

    Registrandoti, accetti l'informativa sulla privacy


    Seguici sui social
    Convenzionato con