Anche la benzina fa promozione

Pubblicità

Anche la benzina fa promozione

Torna indietro

Anche le case automobilistiche e i fabbricanti di pneumatici donarono distintivi, spille, coltellini; e intanto la concorrenza, negli Usa, toccava anche il mondo della benzina. Una delle prime iniziative promozionali fu quella della Gulf Oil Company la quale, nel 1914, spedì a più di 10.000 automobilisti la carta stradale, con aggiunte pubblicitarie, di una parte della Pennsylvania, cui seguirono altre carte spedite per posta o donate direttamente ai posti di rifornimento. Altri presero iniziative similari, puntando sempre sul piccolo oggetto utile ma gradevole; ai gestori degli impianti vennero donate targhe di riconoscimento, accessori e utensili marchiati da utilizzare sul lavoro. Con gli anni Venti qualcosa si mosse anche in Europa: si videro coltellini a forma di distributore, libriccini ed altre piccole cose mentre il Bibendum Michelin, donato ai gommisti in innumerevoli versioni, si rendeva ogni giorno più visibile.

Stazione di servizio
Iscriviti alla newsletter

    Registrandoti, accetti l'informativa sulla privacy


    Seguici sui social
    Convenzionato con